ALTRI 3 PUNTI PER HC BONDENO

Un HC Bondeno in versione giovanissima stende l’HC San Vito romano tra le mura amiche.

Un primo tempo scoppiettante basta ai matildei per portare a casa l’intera posta in palio.  Piede sempre sull’acceleratore per i ragazzi di Mr. Andreoli, anche se sono gli ospiti a passare in vantaggio al 5’ su corner corto. Capitan Tartari ristabilisce immediatamente la parità, è poi Moroz a portare in vantaggio il Bondeno, sempre su corner corto. Bartneuski e Succi firmano in rapida successione il 3 a 1 ed il 4 a 1. In questo frangente è dominio assoluto dei matildei, che schierano tutta la linea giovane dal centrocampo in su. Azioni su azioni si susseguono e sono numerosi i pericoli che i fratelli Bergamini, Muzzioli, Castaldini, Succi, Costanzelli e Pola portano nell’area avversaria. Il quinto gol è un capolavoro di armonia: azione tutta al volo tra Ale Bergamini, Succi e Moroz, conclusa alla perfezione da Castaldini.

Il secondo tempo è più blando ed il San Vito rialza la cresta. Ma al gol del 5 a 2, risponde subito Bartenuski, con la personale doppietta. Terzo gol romano ed ancora Bondeno con Yasinsky, ancora una volta infaticabile a centrocampo e pronto a buttarla dentro con astuzia in una delle tante sortite. Quarto gol romano a 10’ dal termine, poi un po’ di nervosismo porta il Bondeno ad accumulare 3 espulsioni temporanee, ma il risultato non cambia più.

Ottima prova dei biancoazzurri, che vendicano così la sconfitta dell’andata. Giovani ancora sugli scudi, e difesa rocciosa con i senatori che rendono l’area di rigore un fortino ben protetto. Grande gara dei terzini, con Cavriani e Calzolari che si sono ben alternati a Santini e Pola. Centrocampo di alta qualità con Tartari perno basso, pronto a guardare le spalle dei tecnicissimi Muzzioli, Ale Bergamini e Andrea Bergamini. Attacco in splendida forma dove accanto a Moroz e Bartneuski si sono alternati con successo Succi, Costanzelli e Castaldini.

Questi i giocatori scesi in campo: Nizzi, Ghisellini, Calzolari, Cavriani, Santini, Pola, Tartari, Muzzioli, Yasinsky, Al. Bergamini, An. Bergamini, Moroz, Bartneuski, Castaldini, Succi e Costanzelli.

Sabato prossimo ultima di campionato, contro il Butterfly di Roma, già matematicamente vincitore del campionato e già promosso in serie A1. Sarà occasione particolare, in quanto ultima partita ufficiale del veterano Ghisellini, che saluta il campo dopo 30 anni di gioco, innumerevoli partite e un segno indelebile nella società. Tutti i tifosi sono invitati alla partita, occasione per ringraziare uno dei giocatori più rappresentativi della storia dell’HC Bondeno.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*